Emersione rapporti di lavoro irregolari: gestione del contributo forfettario

L’Inps con Circolare n.  72/2022, fornisce indicazioni sull’art. 103, D.L. n. 34/2020 – c.d. decreto Rilancio – in base al quale, al fine di garantire livelli adeguati di tutela della salute individuale e collettiva in conseguenza della emergenza epidemiologica da COVID-19 e favorire l’emersione di rapporti di lavoro irregolari, i datori di lavoro hanno avuto la possibilità di presentare istanza per concludere un contratto di lavoro subordinato con cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale ovvero per dichiarare la sussistenza di un rapporto di lavoro irregolare con cittadini italiani, dell’Unione europea o extracomunitari, e fornisce indicazioni sulla modalità per la gestione del contributo forfettario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci

Siamo qui per rispondere alle tue domande

Contattaci

Siamo qui per rispondere alle tue domande
Torna su